MERA DIL onlus & Red Balloon

ENG

ITA

i progetti di Mera Dil

 

 

Drop by drop: Education & Food

Scopri come contribuire,sostienici

 

Con l’associazione Mera Dil Onlus nella città di Jaipur hanno preso avvio due progetti in parallelo all’incirca un mese fa. La gestione è attualmente a carico della presidente Lara Insero assieme ad alcuni volontari provenienti da vari stati europei e non. Lara ha affittato una casa vicino al villaggio degli elefanti di Jaipur, in questa ha anche la possibilità di ospitare gli eventuali volontari che vengono ad aiutarli. Nella casa in questione, da ormai una settimana, ha accolto anche un ragazzo che abitava nell’Ashlayam Don Bosco di Lucknow, di cui Mera Dil si occupa. In questo modo ha dato la possibilità a Ranjan, ormai diciottenne, di sviluppare le proprie potenzialità educando i bambini nella scuola e di promuovere la consapevolezza di cosa significhi vivere in una casa, dalla routine quotidiana al contatto con gli stranieri, con i quali parla in inglese. Questa si presenta come un’occasione di riscatto per questi ragazzi venuti da una realtà ben diversa da quella quotidiana. Sito nel villaggio degli elefanti di Jaipur si trova il complesso scolastico affittato dalla presidente, che ora è strutturato in due stanze. Per facilitare la fruibilità delle lezioni e delle attività scolastiche si è pensato di dividere in tre gruppi quelli che, per ora, sono cinquanta bambini di diverse età, provenienti dal villaggio stesso, realtà caratterizzata da assenza d’educazione e povertà estrema. I gruppi sono stati pensati in base all’età ed in base al livello d’educazione dei bambini/ragazzini, che è per la maggior parte assente. Il primo gruppo vede parte i bambini piccoli, ai quali si stanno insegnando le prime lettere dell’alfabeto in inglese ed hindi e gli si propone attività ricreative, quali disegno e pittura. In futuro si pensava di promuovere attività ricreative che possano stimolare la consapevolezza del corpo e della propria struttura fisica. Nel secondo gruppo vi sono i bambini di età maggiore ai quali al momento si è riusciti ad insegnare l’alfabeto e qualche verbo in inglese, cercando di stimolare l’interesse per la lingua e render loro consapevoli dell’importanza che questa hatri per il loro futuro. Per concludere, il terzo gruppo è composito dai ragazzi più grandi, che hanno già una conoscenza minima della lingua inglese e che hanno le basi per poter costruire frasi di senso compiuto, anche a livello conversazionale.

In quella che è la cornice di un progetto in continuo sviluppo dinamico, si incastrano anche idee circa lo sviluppo di una consapevolezza geografica, vista la scarsa attenzione che si pone al dove ci si trova ed al cosa esista attorno a quello che per loro è l’unico territorio che abbiano mai visto: il villaggio. Un’ulteriore idea pronta ad essere resa concreta  è quella di insegnare ai ragazzi a suonare almeno uno strumento musicale, a rendere la musica parte della loro vita e mezzo di comunicazione per quello che a parole non riescono a dire/esprimere. A questo si dedicherebbe il ragazzo dell’orfanotrofio di Lucknow: Ranjan, che, nonostante l’assenza di insegnamento è riuscito a sviluppare la facoltà di suonare strumenti diversi e di esprimere col corpo quello che la musica gli trasmette.

La durata dell’attività scolastica è di quattro giorni: dal lunedì al giovedì compresi, e copre l’orario pomeridiano a partire dalle 14 alle 17 inoltrate. In seguito all’attività accademica, per chi ne necessitasse, si forniscono cure mediche di qualsiasi tipo, in modo da sviluppare la consapevolezza dell’importanza della Salute anche all’interno di queste realtà disagiate. L’ultimo giorno della settimana scolastica, ovvero, il giovedì, si svolgono attività di verifica circa gli argomenti svolti in settimana, e, per ogni classe, allo studente più meritevole, si consegnano dei premi, quali zaini, penne particolari e giochi. Questo lo si fa proprio per promuovere la motivazione del ragazzo nell’applicarsi quanto più possibile allo studio ed al lavoro accademico in vista di un futuro con aspettative degne delle capacità che ognuno riesca ad esprimere.

In parallelo a questo progetto, Mera Dil Onlus, ormai da anni, porta avanti l’iniziativa che vede partecipi gli STREET PEOPLE, perlopiù abitanti nelle Slum, ovvero quei luoghi nei quali i senza tetto si accampano con materiali d’occasione e cercano di andare avanti giorno per giorno, affrontando le varie avversità che la strada può portare. In India le caste, cioè la suddivisione in classi della popolazione, è ormai vietata da anni, purtroppo non è così. Esistono ancora oggi milioni di persone chiamate i PARIA ”gli intoccabili” traducendo alla lettera, ma direi piuttosto gli oppressi. Sono coloro ai quali niente è dovuto, sono coloro a cui è solamente consentito raccogliere rifiuti di qualsiasi genere. A questi si offre e consegna personalmente nelle Slum un pasto almeno un paio di volte la settimana, direttamente cucinato dalla presidente assieme a Ranjan ed i volontari presenti in quel momento.

 

 

Drop by drop

Contattaci e avrai maggiori informazioni sul progetto direttamente alla tua email

INFORMATIVA SULLA PRIVACY: Vi informiamo che i dati forniti saranno trattati ai sensi del Codice in Materia di Protezione Dati Personali (D. legisl. 30 giugno 2003, n. 196) e non verranno ceduti a terzi. Prendendo contatto con noi, dichiarate di prestare il Vs. consenso al trattamento dei Vs. dati personali.

invio in corso...

Il server ha

riscontrato un errore

modulo ricevuto

Namasté

Gola Banao

Gola Banao in hindi significa “facciamo un cerchio”. Il cerchio è la figura geometrica per eccellenza,ogni punto è equidistante dal centro, ed è questo uno dei messaggi che Mera Dil vuole trasmettere. Ogni bambino in tutto il mondo, a prescindere dal luogo dove vive, deve avere le stesse opportunità come istruzione, cibo e vestiti. In questa ottica nascono i progetti Pensiero e Cuore.

 

PENSIERO: con poco meno di 10,00 euro al mese darai la possibilità ad uno dei nostri bambini di istruirsi nella scuola dell’obbligo composta in India da 12 classi e potrai seguire passo passo il suo percorso scolastico con foto, lettere e reportage (114,00 euro all’anno con la possibilità di effettuare versamenti ogni 3/6/12 mesi)

CUORE: con poco più di un caffè al giorno puoi adottare uno dei “nostri” 100 bambini dando loro la possibilità di istruirsi, avere cibo adeguato 3 volte al giorno e potersi vestire (420,00 euro all’anno con il versamento di 35,00 euro al mese).

Gola Banao

Contattaci e avrai maggiori informazioni sul progetto direttamente alla tua email

INFORMATIVA SULLA PRIVACY: Vi informiamo che i dati forniti saranno trattati ai sensi del Codice in Materia di Protezione Dati Personali (D. legisl. 30 giugno 2003, n. 196) e non verranno ceduti a terzi. Prendendo contatto con noi, dichiarate di prestare il Vs. consenso al trattamento dei Vs. dati personali.

invio in corso...

Il server ha

riscontrato un errore

modulo ricevuto

Namasté

Golden time

Mera Dil dona il proprio tempo a bambini orfani e/o abbandonati attraverso attività ludiche ed educative. I  volontari regalano momenti di amore, cura e divertimento.

Con questo progetto sosteniamo due case famiglia perché non solo attraverso la donazione di effetti materiali possiamo dare una speranza in un futuro migliore a queste creature ma anche attraverso il tempo dedicato ai bambini. Vengono organizzati giochi educativi, laboratori di musica, canto, ballo,cucina, taglio e cucito, bricolage,ecc.., corsi di lingue straniere come l’inglese, l’italiano e il francese.

Una casa è a Lucknow nell’Uttar Pradesh, nella quale vivono 50 bambini, l’altra è a Jaipur, nel Rajastan dove vivono 26 femmine e 28 maschi.

Con il progetto Golden Time anche tu potrai donare il tuo tempo vivendo un’esperienza indimenticabile per loro sicuramente ma anche per te stesso.

Golden time

Contattaci e avrai maggiori informazioni sul progetto direttamente alla tua email

INFORMATIVA SULLA PRIVACY: Vi informiamo che i dati forniti saranno trattati ai sensi del Codice in Materia di Protezione Dati Personali (D. legisl. 30 giugno 2003, n. 196) e non verranno ceduti a terzi. Prendendo contatto con noi, dichiarate di prestare il Vs. consenso al trattamento dei Vs. dati personali.

invio in corso...

Il server ha

riscontrato un errore

modulo ricevuto

Namasté

Mera Dil Onlus & Red Balloon

LIVING COOKING EXPERIENCES © COPYRIGHT  2016 - All rights reserved

Associazione Mera Dil Onlus

Sede legale:

Via 8 Settembre 49, Abbadia

53045 • Montepulciano Siena • (Italy)

Cod Fiscale 90013960936

email: info@meradilonlus.com

 

n.ro Registro del Volontariato 1259/2016

Presidente: LARA (Italia)

 +39 334 56.05.472

 LARA (India)

 +91 707 35.24.630

Vice Presidente:  SARA

 +39 340 40.02.836

Segretario: MOIRA

 +39 328 35.73.272